Orange chiffon cake

Questa orange chiffon cake è stata divorata in un batter d’occhio!

Non ho avuto il tempo di riempire la vasca per fare il bagno ai bimbi che già era dimezzata…sono peggio delle cavallette quando tornano da tennis hanno una fame incredibile!

Per fortuna si erano lavati le mani.

Che dire, anzi scrivere, niente di più che la ricetta perché è strepitosa, veramente, vi conquisterà.

L’ingrediente segreto è dato dai semi di papavero che sono croccanti, poppy, come il loro nome in inglese!

Ingredienti:

285 g di farina ’00’

250 g di zucchero

6 uova grandi

145 ml di spremuta di arancia

45 ml acqua

120 ml di olio di semi di mais

16 g di lievito per dolci

8 g di cremor tartaro

pizzico di sale

50 g semi di papavero

Scorza di arancia non trattata

Glassa:

100 ml spremuta di arancia

280 g zucchero a velo

Preriscaldate il forno a 160°. Unite in rigida sequenza: farina, lievito, semi di papavero, sale e zucchero setacciandoli in una ciotola piuttosto capiente. Fate un buco al centro del composto e unite, senza amalgamare: olio, tuorli, spremuta di arancia, scorza di arancia. E’ molto importante che non tocchiate l’impasto. Nel frattempo montate a neve fermissima gli albumi col cremor tartaro. Riprendete la ciotola con gli altri ingredienti e amalgamateli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Delicatamente e lentamente, unite gli albumi montati a neve al composto con molta cura: fatelo in tre riprese aiutandovi con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto. Versate il composto nello stampo.

Se utilizzate uno stampo per chiffon cake, mi raccomando, non imburrate lo stampo!

Altrimenti se usate uno stampo per un ciambellone rivestitelo con carta forno o usate uno staccante o il classico burro e farina.

La cottura si fa in due tempi senza estrarre lo stampo dal forno: si posiziona lo stampo nel ripiano inferiore del forno e si cuoce per 50 minuti a 160°; poi si alza la temperatura a 175° per altri 10 minuti.

Terminata la cottura è importante che la chiffon cake si raffreddi nel suo stampo capovolto, appoggiandosi sui tre “piedini” presenti nello stampo. Ecco perché lo stampo non va imburrato, così l’aria potrà passare e il raffreddamento sarà omogeneo senza che il dolce si accasci.

Preparate la glassa unendo in una bowl allo zucchero a velo la spremuta di arancia. Mescolate bene con una frusta così da avere una glassa liscia e versatela sulla torta una volta raffreddata.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
285 g all purposes flour
250 g sugar
6 large eggs
145 ml fresh orange juice

45 ml water
120 ml corn seed oil
16 g baking leaven for sweets
8 g tartar cremor
pinch of salt
50 g poppy seeds
Untreated orange zest

Icing:

100ml orange juice

280 g powder sugar

Preheat the oven to 160°.

Combined in rigid sequence: flour, yeast, poppy seeds, salt and sugar sifting through a rather large bowl. Make a hole in the center of the mixture and add, without mixing: oil, yolks, orange juice, orange zest. It is very important that you do not touch the dough.

Meanwhile whip up the egg whites with cremor tartar in very firm snow. Resume the bowl with the other ingredients and mix them with the electric whips until you get a smooth and homogeneous mixture.

Gently and slowly, combine the whites with the mixture with great care: do it in three shots helping you with a spatula with movements from bottom to top. Pour the mixture into the mold.

If you use a chiffon cake mold, please do not butter the mold!

Otherwise if you use a mold for a “ciambellone” donut lined with baking paper or the classic butter and flour.

Cooking is done in two times without taking the mold out of the oven: the mold is placed in the lower shelf of the oven and cooked for 50 minutes at 160°; then the temperature rises to 175° for another 10 minutes.

After cooking it is important that the chiffon cake cools in its upside-down mold, leaning on the three “feet” present in the mold. That is why the mold should not be buttered, so the air can pass and the cooling will be homogeneous without the cake having to happen.

Prepare the icing by combining the orange juice in a bowl with powder sugar. Mix well with a whisk so that you have a smooth glaze and pour it over the cake once cooled.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.