Pan brioche con confettura di mirtilli

Finalmente ho avuto il tempo di preparare il super pan brioche di Alice e vi dico subito che una volta provato non potrete farne a meno!

Questo pan brioche si presta ad esser farcito ed intrecciato in  moltissimi modi: confetture di frutta, cioccolata, frutta secca e candita… chissà come sarebbe insaporito con spezie e con una farcitura salata… Aspetto i vostri commenti, mi raccomando!

In casa era rimasto l’ultimo vasetto di confettura di mirtilli dell’Abetone… e visto il risultato sono contenta di non aver finito a cucchiaiate la mia confettura preferita (direi anche la più “faticosa” nonchè preziosa… avete mai raccolto i mirtilli?!??)

L’impasto di questo pan brioche è delicato, quindi non stendetelo con troppa energia col mattarello e ricordatevi di lasciare un centimetro e mezzo dai bordi quando lo riepirete con la vostra farcitura: non vorrete mica che fuoriesca tutta quella bonta’!!!

pan brioche

Porzioni: 10       Tempo di preparazione: 15 minuti +  circa 4 ore totali di lievitazione       Tempo di cottura: 30 minuti circa

Ingredienti

160 g di farina 0
150 g di farina di Manitoba
2 uova
90 g di burro morbido
60 ml di latte intero
30 g di zucchero semolato
1/2 bustina di lievito di birra istantaneo in granuli (oppure 1/2 panetto di quello fresco)
1/2 cucchiaino di sale

per la farcitura
300 g di confettura di mirtilli
20 g di burro
20 g di zucchero semolato

per completare
20 g di miele
20 g di acqua

scaglie di mandorle

Iniziamo dal preimpasto: versate in una ciotola il latte tiepido, il lievito sbriciolato, 60 g di farina, lo zucchero e amalgamate con un cucchiaio fino a quando l’impasto sarà liscio. Coprite con pellicola trasparente e fate riposare in luogo caldo (temperatura tra i 28°C-30°C, forno spento con luce accesa) per 30 minuti.

Una volta che si saranno formate delle bollicine nel preimpasto, mettetelo insieme al resto della farina rimanente nella ciotola dell’impastatrice. Iniziate ad impastare a bassa velocità con l’attacco a gancio e dopo un minuto unite le uova leggermente sbattute. Continuate ad  impastare, unendo il burro morbido a poco a poco. Una volta che il burro sarà stato assorbito unite il sale. Impastate per altri 15 minuti circa, o fino a che l’impasto non sarà incordato e si staccherà bene dalle pareti della ciotola. Ovviamente potete effettuare le stesse operazioni anche su una spianatoia e impastare a mano.

Mettete l’impasto in una ciotola pulita leggermente unta di olio, coprite con pellicola e fate lievitare nel forno spento con luce accesa (cercate sempre di trovare una temperatura tra i 28°C-30°C, se il forno non vi segnala questa temperatura,potreste utilizzare un termometro da cucina con sonda) per circa 2 ore (o fino al raddoppio).

Poco prima di riprendere l’impasto, preparate la farcitura. Sciogliete il burro con lo zucchero sul fuoco basso e fate raffreddare.

Riprendete l’impasto e rovesciatelo sulla spianatoia infarinata. Stendetelo, delicatamente, con il matterello in un rettangolo di circa 30×40 cm, poi spennellate la superficie con il burro fuso. Spalmatevi sopra la composta di mirtilli con un cucchiaio, lasciando libero almeno 1,5 cm lungo i bordi.

Arrotolate, sempre delicatamente, il rettangolo sul lato più lungo fino ad ottenere un salsicciotto. Tagliatelo in due nel senso della lunghezza e intrecciate le due metà piuttosto strette. Disponete la treccia ottenuta in uno stampo da plumcake, foderato con carta forno, coprite con la pellicola e fate lievitare altre 1 ora e mezzo circa, nel forno spento con la luce accesa o in altro luogo purchè la temperatura sia sempre tra i 28°C ed i 30°C.

Cuocete a 180°C per 30 minuti circa. Nel frattempo scaldate il miele con l’acqua e tenete da parte. Non appena il sfornate il pan brioche spennellatelo con lo sciroppo di miele e distribuitevi un po’ mandorle in scaglie.

Fate raffreddare almeno un’oretta prima di consumarlo. Meglio due ore, ma lo so che non saprete resistere!!!

Amate i lievitati? provate anche la ricetta della focaccia

pan brioche

Finally I had time to prepare the super pan brioche Alice and I tell you that once you’ve tried you can not live without it!

This pan brioche lends itself to being stuffed and intertwined in many ways: fruit jams, chocolate, dried fruit and candied fruits… I’m wondering how it would be flavored with spices and with a savory filling… I’m waiting for your comments, so please, leave your thoughts and reccomandations.

In my pantry had remained the last jar of blueberry jam  (from Abetone)… and given the result I’m glad I did not finish to spoonful my favorite jam (I would say even the most “tiring” as well as precious… have you ever collected blueberries?!??)

The dough of this pan brioche is delicate, so do not spread it with too much energy with the rolling pin and remember to leave an inch and a half from the edges when you cover with the filling: you do not want to let escape all that goodness!!!

Portions: 10  Preparation time: 15 minutes + approx. 4 hours total leavening

Cooking time: approx. 30 minutes

Ingredients

160 g Flour 0
150 g of high gluten flour
2 eggs
90 g soft butter
60 ml of whole milk
30 g caster sugar
1/2 packet of instant beer yeast in granules (or 1/2 dough of the fresh one)
1/2 teaspoon salt

For filling
300 g blueberry Jam
20 g butter
20 g caster sugar

To complete
20 g of Honey
20 g of water

Almond flakes

Let’s start with the ‘predough’: pour in a bowl the lukewarm milk, the crumbled yeast, 60 g of flour, the sugar and mix with a spoon until the dough is smooth. Cover with transparent film and rest in a warm place (temperature between 28 ° C-30 ° C, oven off with light on) for 30 minutes.

Once bubbles are formed in the pre-dough, put them together with the rest of the remaining flour in the kneading bowl. Start kneading at low speed with the hook attachment and after one minute add the lightly beaten eggs. Keep kneading, joining the soft butter little by little. Once the butter has been absorbed, add the salt. Knead for another 15 minutes, or until the dough is uncrowned and will detach well from the walls of the bowl. Of course you can also do the same things on a pastry board and kneading by hand.

Put the dough in a clean bowl lightly greased with oil, cover with film and leaven in the oven off with light on (always try to find a temperature between 28 ° C-30 ° C, if the oven does not indicate this temperature, you could use a Kitchen thermometer with probe) for approx. 2 hours (or up to doubling).

Just before resuming the dough, prepare the filling. Melt the butter with the sugar on the low heat and let it cool down.

Pick up the dough and pour it over the floured pastry board. Spread it gently with the rolling pin in a rectangle of about 30 × 40 cm, then brush the surface with melted butter. spread over the blueberry compote with a spoon, leaving at least 1.5 cm free along the edges.

Roll up, always gently, the rectangle on the longest side until you get a wiener. Cut it in two lengthwise and intertwined the two halves rather narrow. Arrange the braid obtained in a plumcake mould, lined with parchment paper, cover with the film and let rise another 1 hour and a half, in the oven off with the light on or in another place as long as the temperature is always between 28 ° C and 30 ° C.

Cook at 180 °c for about 30 minutes. In the meantime, heat the honey with the water and keep it aside. As soon as you bake the pan brioche brush with the honey syrup and spread a little ‘ almonds in flakes.

Allow at least one hour to cool before consuming. Two hours better, but I know you can’t resist!!!

pan brioche