Tordelli lucchesi

I tordelli lucchesi sono un primo piatto della tradizione toscana della provincia di Lucca.

I tordelli non vanno confusi con i tortelli con la “t”. Niente a che vedere con i tortellini perché il ripieno è diverso e la sfoglia è meno ricca di uova proprio per dar risalto a ciò che è racchiuso all’interno delle mezze lune…davvero molto saporito.

I tordelli lucchesi sono un primo piatto servito solitamente nelle trattorie ed osterie delle colline lucchesi e nei ristoranti della Versilia.

Ad accompagnare la generosa porzione di tordelli ci sarà sicuramente un buon ragout toscano e del parmigiano reggiano.

Ingredienti (4-6 persone):

Per la sfoglia: 500 g farina
5 uova
Ripieno:
150 g polpa manzo tritata
150 g lonza di maiale tritata
40 g parmigiano grattugiato
40 g pecorino grattugiato
30 g pane raffermo ammollato nel brodo
2 uova
1 mazzetto di timo serpillo tritato (detto pepolino)
1 mazzetto di prezzemolo tritato
Sale e pepe
Per condire:ragout di carne

Salate e pepate la lonza di maiale, cuocetela a fuoco lento in un tegame. Fatela raffreddare. Tritatela utilizzando il macina carne. Prendete una ciotola capace e mescolate la carne di maiale macinata, quella di manzo, i formaggi grattugiati, il pane ammollato ben strizzato, le uova sbattute e le erbe aromatiche tritate. Aggiustate di sale.

Preparate la sfoglia o utilizzando una planetaria oppure a mano: versate sul piano da lavoro la farina, fate la classica fontana, mettete le uova e con l’aiuto di una forchetta sbattete le uova e incorporate poco alla volta la farina. Aiutatevi con le mani e impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare mezz’ora.

Prendete la macchina per la pasta e tirate la sfoglia abbastanza sottile: non dovrà esser fine come quella dei tortellini, un pochino più spessa perché i tordelli sono una preparazione rustica e la pasta si deve sentire quando li addentate.

Una volta tirata la sfoglia, prendete un taglia biscotti liscio o un coppapasta e ricavate dei dischi, mettete al centro il ripieno, chiudete ottenendo delle mezzelune e con la forchetta sigillate i bordi.

Cuocete i tordelli lucchesi in abbondante acqua salata. Saltateli in una padella col ragout e serviteli con del parmigiano grattugiato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.