Spanakopita

Spanakopita ovvero una torta (pita) di spinaci (spanako) e formaggio (solitamente feta): un piatto della tradizione di mio nonno greco.

Noi amiamo prepararla a forma di triangoli che possono essere più o meno grandi a seconda che siano per l’aperitivo o come portata principale.

Spanakopita

Mi raccomando: usate l’olio extra vergine d’oliva per spennellare ogni foglio di pasta fillo. Se non amate l’aneto potete evitarlo e sostituirlo con della menta per esempio.

Ingredienti per 12 triangoli:
500 g spinaci cotti Le Cotte
250/300 g feta
1 uovo
1 cipolla rossa piccola
Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe nero
Aneto (opzionale)
Rotolo di pasta fillo. Sesamo bianco e nero q.b. (opzionale)

Pulite la cipolla, tagliatela fine fine e fatela appassire in una padella con un filo di olio extravergine di oliva per un paio di minuti. Unite gli spinaci cotti a fuoco medio per cinque minuti in modo da farli insaporire, salate leggermente, togliete dal fuoco e fate intiepidire.

Trasferite gli spianci in una ciotola e condite con la feta sbriciolata, un uovo, un pizzico di sale e una macinata di pepe. A questo punto aggiungete l’aneto fresco,ma se non lo amate sostituitelo con della menta per esempio oppure nessuna erba aromatica. Amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Strotolate la pasta fillo, con un pennello spennellate di olio extravergine di oliva un foglio e ripiegatelo nel senso della lunghezza in modo da ricavare un rettangolo. Adagiate nel margine superiore una cucchiaiata di ripieno, ripiegate un angolo della pasta in modo da coprire la farcia e creare un triangolo, spennellate con l’olio la restante pasta e chiudete i fagottini girando il triangolo farcito lungo tutta la lunghezza della pasta.

Mettete i triangolini su una teglia ricoperta di carta forno, spennellate la superficie con dell’altro olio extravergine di oliva, aggiungete dei semi di sesamo bianco e nero e infornate a 180° per circa venti minuti, dovranno esser belli dorati. Servite ancora tiepidi con una salsa allo yogurt o dello tzatzichi.

Spanakopita

*ARTICOLO IN COLLABORAZIONE CON AZIENDA AGRICOLA LE COTTE DI PISTOIA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.