Tris di Hummus

(Eng below) Buongiorno! Finalmente le scuole sono riaperte, il lungo ponte dell’ Immacolata è finito, ho cucinato e mangiato l’impossibile (vi prego ditemi che capita anche a voi di finire la dispensa quando siete a casa!!!). In più avevo il compleanno di Francesco, torte su torte, pizza e focaccia…insomma, la mia coscienza mi dice che “è giunto il momento di depurarsi, di mangiare più verdure, bere estratti, diminuire i carboidrati”, anche perchè tra due settimane iniziano le grandi abbuffate natalizie.

Col fatto che le verdure crude in inverno sono meno saporite, ho pensato di accompagnarle con un piatto tipico del Medio Oriente: l’hummus, una crema di ceci e tahini dal sapore delicato. Partendo dalla preparazione originale, mi sono divertita a provare altre combinazioni e devo dire che grazie alle verdure pronte di Le Cotte  è stato ancor più semplice realizzare le ricette. Oltre a quella tradizionale, vi presento due alternative tutte mie di hummus, quella di barbe rosse e quella agli spinaci.

Si mantengono in frigorifero per 2/3 giorni (ma le creme si possono anche congelare). Utilizzatele per farcire dei panini o provatele insieme all’avocado…delizioso!

INGREDIENTI:

800 g ceci cotti

10 cucchiai di olio extra vergine di oliva

2 limoni succo

2 cucchiai di tahina

3 spicchi d’aglio pelati

1 cucchiaino di cumino in polvere (opzionale)

Sale e pepe q.b.

100 g  barbe rosse cotte

100 g spinaci cotti

Peperoncino jalapeno e/o paprika (opzionali)

Mettete tutti gli ingredienti in un robot da cucina con 3 cucchiai di acqua e frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Semplice vero?! Adesso dividete il composto in tre parti. In un frullatore mettete le barbe rosse e una parte di hummus classico e frullate fino ad ottenere una crema liscia. Ripetete l’operazione con gli spinaci e un’altra dose di hummus classico. Potete aggiungere il peperoncino piccante e/o la paprika a seconda del vostro gusto. Io ad esempio ho aggiunto la polvere di cumino nella ricetta tradizionale e poi ho messo un po’ di jalapeno in quello con gli spinaci.

Servite il vostro tris con fette di pane tostato e verdure crude.

Good morning! Finally the schools are reopened, I cooked and eaten the impossible (please tell me it also happens to you when you are at home!??!). In addition I had the Francesco’s bday party, so cakes on cakes, pizza and focaccia… in short, the time has come to purify, to eat more vegetables, drink extracts, decrease the carbohydrates since in two weeks will enter the “Christmas-dinner-lunch-parties”. Since the raw vegetables in winter are less tasty, I thought to accompany them with a typical dish of the Middle East: the hummus, a cream of chickpeas and tahini with a delicate taste. Starting from the original preparation, I enjoyed trying other combinations and I have to say that thanks to the prepared vegetables by Le Cotte it was even easier to make the recipes. I present to you my original version of Hummus, the one with red beet roots and the one with spinach.
You can keep in the refrigerator for 2/3 days or you could also freeze them. Use to stuff sandwiches or try it together with the avocado… delicious!

Ingredients:

800 g cooked chickpeas by Le Cotte

10 tablespoons extra virgin olive oil

2 lemon juice

2 tablespoons tahini

3 peeled garlic cloves

1 teaspoon of cumin powder (optional)

Salt and pepper to taste

100 g cooked red beet root by Le Cotte

100 g cooked spinach by Le Cotte

Chili jalapeno and/or paprika (optional)

Put all the ingredients in a food processor with 3 tablespoons of water and blend until you get a smooth and homogeneous cream. Quick and easy! Now divide the compound into three parts. In a blender, put the red beards and a piece of classic hummus and mix until you get a smooth cream. Repeat the operation with spinach and another dose of classic hummus. You could add to each chili or paprika, it’s up to you!

Serve your tris with slices of toast and raw vegetables.