Apple galette with organic apricot compote

Apple galette with apricot jam: ecco come utilizzare le mele che non fanno più “crock”.

Leggevo un post su Instagram di una mia amica dove parlava di mele dimenticate nel cesto della frutta in casa. Noi siamo dei grandi consumatori di mele croccanti, un pò come quando in estate mangiamo solo le pesche noci dure, quindi appena la mela non è più di nostro gradimento o è farinosa viene abbandonata nel cesto, come se da sola ritrovasse la sua naturale croccantezza. Cosa accadrà a quelle povere mele?!!?

Di solito le utilizzo nelle centrifughe oppure le metto nel forno con dello sciroppo o del miele e della frutta secca oppure ci faccio una torta di mele. Per fare qualcosa di diverso ho preparato una apple galette leggermente speziata e l’ho ingolosita con della confettura di albicocche bio (le albicocche dell’albero della zia lo sono sempre).

Facile da preparare, dura pochissimo perchè è veramente buonissima!!!

 

apple galette

INGREDIENTI (disco di 24 cm diametro)

210 g farina ’00’

1 1/2 cucchiai di zucchero semolato

1/4 cucchiaino di fiocchi di sale (o sale fino)

150 g burro salato molto freddo

4-5 cucchiai di acqua ghiacciata

200 g confettura di albicocca biologica

3 mele 1 cucchiaio di cannella macinato

scorza di 1 arancia

1 cucchiaio di farina

2 cucchiai di zucchero

10 g di burro

1 uovo

1 cucchiaio di zucchero di canna

Per la base: mescolare insieme farina, zucchero e sale in una grande ciotola. Aggiungete il burro freddo a pezzetti e usando le vostre mani lavorate l’impasto in modo che sembri sabbia. Unite l’acqua ghiacciata, 1 cucchiaio alla volta, e impastate delicatamente con una forchetta o con le mani fino a quando la pasta si compatta, diventando omogenea. Potete fare tutto con l’impastatrice con lo scudo, mettendo gli ingredienti sempre con la stessa sequenza.

Formate una palla con l’impasto e mettetela tra due fogli di pellicola. Appiattitela a forma di disco e mettetela a riposare in frigorifero per un’oretta. Trascorso il tempo del riposo, tiratela fuori dal frigorifero e tenetela qualche minuto a temperatura ambiente.

Prendete l’impasto e mettetelo tra due fogli di carta forno e con l’aiuto di un mattarello stendetelo in un grande cerchio ad uno spessore  di 3-5 mm. Eliminate il foglio di carta superiore e trasferite l’impasto con la carta forno sulla teglia.

Stendete la marmellata di albicocche sopra il disco di pasta, lasciando i bordi liberi dal riempimento. Lavate le mele e affettatele sottilmente. Mettetele in una grande ciotola e aggiungete la scorza di arancia, un pizzico di sale, cannella, zucchero, burro e farina. Disponete le fette di mela sulla parte superiore della marmellata. Piegate i bordi sopra la frutta e premete delicatamente per sigillare. Trasferire l’ apple Galette nel freezer per 15 minuti, nel frattempo preriscaldare il forno a 200 ° c.

Sbattete l’uovo in una piccola ciotola. Spennellate con l’uovo sbattuto i bordi, poi cospargete con zucchero di canna.

Cuocete l’ apple galette per 30 minuti o fino a quando la crosta è di un bel marrone dorato.

Amanti delle mele provate anche queste ricette:Torta di Mele Mince Pies

apple galette

Apple Galette with apricot jam: here’s how to use apples that do no more “Crock”.

I read a post on Instagram of a friend of mine where she talked about forgotten apples in the fruit basket in the house. We are big consumers of crispy apples, a bit like when in the summer we eat only the hard nectarines, so as soon as the apple is no longer to our liking or is no more fragrant is abandoned in the basket, as if alone found its natural crispiness. What will happen to those poor apples?!!?

I usually use them in juices or put them in the oven with syrup or honey and dried fruit or I make an apple pie. To do something different I have prepared a slightly spicy Apple galette and I have enticed with organic apricots jam (my aunt’s apricot)

Easy to prepare, lasts very little because it is really delicious!!!

Ingredients (one galette 24 cm):

210 g  all purpose flour

1 1/2 tbsp granulated sugar

1/4 tsp flaky salt

150 g  very cold salted butter

4-5 tbsp ice water

200 g organic apricot compote

3 apples

1 tbsp ground cinnamon

zest of 1 orange

1 tbsp of flour

2 tbsp of sugar

10 g butter

1 egg

1 tbsp brown sugar

For the crust pie: mix together flour, sugar and salt in a large bowl. Add the sliced cold butter to the dry ingredients, and using your fingers or a pastry cutter, cut in the butter until dough is crumbly but there are still some small visible pieces of butter. Drizzle with ice water, 1 tbsp at a time, and mix gently with a fork until dough just comes together, do not knead the dough.

Form the dough into a ball and place it on a piece of plastic wrap. Flatten into a disc, wrap in the plastic wrap and place in fridge for at least one hour.

Let the dough rest for a few minutes at room temperature. Roll out the dough to a large circle on a lightly floured surface,3-5 mm thick. Make sure to roll and turn the dough so it doesn’t stick to the surface. Using the rolling pin, transfer the dough to a baking sheet covered with baking paper.

Spread the apricot jam over the rolled out dough, leaving the edges free from filling. Wash the apples and slice them thinly. Place them in a large bowl and add zest, a pinch of salt, cinnamon, sugar, butter and flour. Gently toss until all ingredients are combined. Arrange the slices of fruit in a pattern on top of the jam. Fold the edges over the fruit and press gently to seal. Transfer the galette to the freezer for 15 minutes, meanwhile preheat the oven to 200°C.

Whisk the egg in a small bowl. Brush the edges with the egg wash, then sprinkle with brown sugar.

Bake the tart for 30 minutes or until crust is golden brown.

Apples lovers check these out:fruits tartsTorta di carote e meleTorta di Mele

apple galette