Mini brisèe all’olio con hummus di cannellini e broccoletti saltati

Mini brisèe all’olio con hummus di cannellini

Gennaio da otto anni è diventato il mese senza carne: infatti per offrire una risposta all’emergenza ambientale otto anni fa dalla Gran Bretagna è partita l’iniziativa Veganuary, un invito a rinunciare ai prodotti di origine animale (o almeno alla carne) per tutto il mese di gennaio. Una sfida accolta con entusiasmo fin da subito: il Veganuary è approdato nel tempo in oltre 150 Paesi, raccogliendo adesioni in tutto il mondo. 

Solitamente in casa nostra non mangiamo carne il lunedì e cerchiamo di ridurne il consumo a pochi pasti al mese. Nessuna bandiera a favore di o contro qualcosa, solo cercare di mangiare in maniera più consapevole e aumentare le proteine vegetali nella nostra dieta.

Bando alle chiacchiere, preparate gli ingredienti perché queste mini torte salate sono facilissime da fare e conquisteranno tutti. Senza burro, senza latticini anzi e senza uova. L’hummus di cannellini è super cremoso, racchiuso da un guscio friabile di brisèe e sormontato da cime di broccoletti saltate in padella che profumano di aglio (se volete potete non mettere l’aglio tritato e lasciarlo intero in camicia).

Ricetta:
Brisee olio evo:
240 g farina tipo 1 o di farro
50 ml olio evo
120 ml acqua fredda
4 g sale

Hummus cannellini:
Succo di 1 limone
80 g tahina
250 g cannellini cotti (Le Cotte)
Pizzico di sale

280 g broccoli cotti o verza o bietola o spinaci saltati in padella con olio sale e uno spicchio d’aglio tritato finemente.

Mettete tutti gli ingredienti per la pasta in una ciotola o in una planetaria, impastate fino ad ottenere un impasto liscio. Stendetelo tra due fogli di carta forno e fatelo riposare in frigorifero. Rivestite uno stampo con la brisèe, riempite con hummus di cannellini e broccoletti e cuocete per 30 minuti a 180°. Controllate sempre che la brisee sia cotta prima di sfornare le vostre mini tortine.
Buon veganuary

ENGLISH VERSION

Mini extra virgin brisèe tarts with cannellini hummus and sautéed broccoli

January became the nomeat month: infact, to offer a response to the environmental emergency, eight years ago, from Great Britain started the Veganuary initiative, an invitation to give up products of animal origin (or at least meat) for the whole month of January. A challenge accepted with enthusiasm right from the start: veganuary has landed over time in over 150 countries, collecting adhesions all over the world.

Usually in our house we do not eat meat on Mondays and we try to reduce its consumption to a few meals a month. No flag for or against anything, just try to eat more consciously and increase vegetable proteins in our diet.

This is a dairy free recipe, no eggs, totally vegan. The cannellini hummus is super creamy, enclosed by a crumbly shell of extra virgin olive oil brisèe and sautéed broccoli that smell of garlic on top (if you want you can not put the chopped garlic and leave it whole poached in the pan where you sauté veggies).

Recipe:
Brisee extra virgin olive oil:
240 g type 1 flour or spelt flour
50 ml extra virgin olive oil
120 ml cold water
4 g salt

Hummus cannellini:
Juice of 1 lemon
80 g tahini
250 g cooked cannellini
Pinch of salt

280 g cooked broccoli or cabbage or chard or spinach sautéed in a pan with salt oil and a clove of finely chopped garlic.

Put all the ingredients for the dough in a bowl or in a planetary mixer, knead until you get a smooth dough. Roll it out between two sheets of parchment paper and let it rest in the refrigerator. Cover a mold with brisèe, fill with cannellini hummus and broccoli and cook for 30 minutes at 180 °. Always check that the brisee is cooked before taking out your mini cakes.
Good veganuary

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.