Gingerbread – biscotti pan di zenzero

I gingerbread ormai sono un classico in casa Pedretti, soprattutto quando ci avviciniamo al Natale! Il profumo di spezie è incredibile e i bambini sono così eccitati nel prepararli, soprattutto quando si tratta di decorare gli omini di pan di zenzero.

Quest’anno sono stata molto presa dal lavoro e mi sono ritrovata all’ultimo secondo a dover fare mente locale per il menù del Natale, preparare i biscotti da regalare, correre da un negozio all’altro per cercare gli ultimi regali…fare la spesa per iniziare delle preparazioni, insomma morale della favola ho bruciato una teglia di biscotti, quella con le renne che avevano intagliato France e Leo e per evitare la tragedia gliele ho lasciate decorare lo stesso. Le foto immortalano la scena e ho deciso di metterle lo stesso perché alla fine succede a tutti di sbagliare, di non avere la testa in quello che si sta facendo, soprattutto quando si hanno troppe cose a cui pensare. Giusto?

Ho trovato dei tubetti di glassa colorata alimentare così da facilitare il lavoro ai bimbi, nella ricetta ho comunque messo le dosi per la glassa.

Questo impasto deve essere lavorato molto velocemente e messo in frigorifero a rassodarsi per essere maneggiato senza problemi. Quando ritagliate le sagome, cercate di lavorare in un ambiente fresco e aiutatevi infarinando la spianatoia e stendendo solo l’impasto che vi serve, conservando l’altro in frigo fino a quando non sarà il suo turno.

gingerbread

PER CIRCA 20 BISCOTTI (dipende dalla grandezza dei tagliabiscotti):
• 300 g di farina 00
• 130 g di burro freddo di frigo
• 80 g di zucchero a velo
• 80 g di miele
• 1 tuorlo
• 2 g di bicarbonato (2 cucchiaini rasi da caffè)
• 2 g di zenzero in polvere
• 2 g di cannella in polvere
• 1 e 1/2 g di chiodi di garofano in polvere
• 1 g di noce moscata in polvere
• 1 pizzico di sale
PER LA GHIACCIA REALE:
• 1 albume
• 150 g di zucchero a velo
• qualche goccia di succo di limone

Mettete nella planetaria (in alternativa va bene anche il mixer) la farina e il burro tagliato a cubetti. Lavorateli a bassa velocità con la frusta k fino a ottenere un composto sabbiato. Unite la melassa, il tuorlo, lo zucchero, le spezie, il bicarbonato e il pizzico di sale. Impastate il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla e avvolgetela nella pellicola alimentare e fate riposare 1 ora in frigorifero.

Trascorso il tempo di riposo, mettete l’impasto tra due fogli di carta forno e stendetelo con il mattarello ad uno spessore di 4 mm. Ricavate i vostri biscottini con i tagliabiscotti e disponeteli ben distanziati su più teglie rivestite di carta forno (in cottura cresceranno un po’). Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 12-13 minuti. Sfornate e, quando saranno abbastanza duri da essere spostati senza romperli, trasferiteli su una griglia da pasticceria e fate raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la ghiaccia reale: iniziate a montare l’abume e, quando noterete la comparsa della schiuma iniziale, cominciate ad aggiungere lo zucchero setacciato un po’ alla volta continuando a montare.

Unite anche le gocce di limone (ne dovrebbero bastare 4-5, ma comunque regolatevi in base alla consistenza della ghiaccia). Trasferitela all’interno di una sac a poche e conservatela in frigorifero fino al momento del bisogno. Quando i gingerbread -biscotti pan di zenzero saranno giunti a temperatura ambiente decorateli a piacere praticando un foro di 1 mm nella tasca da pasticceria. In alternativa alla sac a poche potreste ricavare dei coni da un foglio di carta forno, tagliarli in punta e versarci la glassa per decorare.

I gingerbread si conservano per una settimana in una scatola di latta, l’impasto dei biscotti può essere conservato in frigorifero per 4/5 giorni oppure congelato per circa un mese.

Se volete altre idee per i biscottini di Natale provate anche:I Ricciarelli , Biscotti cornflakes, pinoli e uvetta , Mince Pies

gingerbread

Gingerbread cookies are now a classic at the Pedretti’s, especially when we approach Christmas! The scent of spices is amazing and the kids are so excited in preparing them, especially when it comes to decorating the gingerbread men.

This year I was very busy and I found myself at the last second to have to think about the Christmas menu, prepare cookies to give away, run from one store to another to look for the latest gifts… shopping to start preparations, in short,so in the end I burned a pan of biscuits, the one with the reindeer that France and Leo had carved and to avoid the tragedy I let them decorate the burned reindeer. The photos immortate the scene and I decided to put them because in the end it happens to everyone to err, not to have the head in what we are doing, especially when you have too many things to think about. Right?

I found tubes of coloured food icing so as to facilitate the work to the children, in the recipe I put the doses for the icing.

This dough must be worked very quickly and put in the refrigerator to firm up to be handled without problems. When cutting out the silhouettes, try to work in a cool environment and help yourself by floured the pastry board and stretching only the dough you need, keeping the other in the fridge until it is his turn.

For about 20 biscuits (depending on the size of the cookie cutters):
• 300 g of 00 flour
• 130 g cold butter of fridge
• 80 g icing sugar
• 80 g Honey
• 1 Yolk
• 2 g bicarbonate (2 teaspoons of coffee)
• 2 g powdered ginger
• 2 g powdered cinnamon
• 1 and 1/2 g of cloves powder
• 1 g powdered nutmeg
• 1 pinch of salt
For the real icing:
• 1 egg whites
• 150 g icing sugar
• A few drops of lemon juice

Put in the planetary (alternatively the mixer is also good) the flour and butter cut into cubes. Work them at low speed with the K whip until you get a sandblasted compound. Add the molasses, the yolk, the sugar, the spices, the baking soda and the pinch of salt. Knead the whole thing until you get a homogeneous dough. form a ball and wrap it in the food film and make 1 hour rest in the refrigerator.

After the rest time, put the dough between two sheets of parchment paper and spread it out with the rolling pin at a thickness of 4 mm. Get your gingerbread with the cookie cutters and arrange them well spaced on more trays covered with parchment paper (in cooking will grow a bit). Cook in the oven already hot at 180 ° for approx. 12-13 minutes. Baked and, when they are hard enough to be moved without breaking them, transfer them to a pastry grill and let them cool completely. In the meantime prepare the real icing: start to assemble the Abume and, when you notice the appearance of the initial foam, start adding the sieved sugar a bit ‘ at a time continuing to assemble.

Add also the drops of lemon (it should suffice 4-5, but still adjust according to the consistency of the ice). Transfer it inside a sac to a few and keep it in the refrigerator until the time of need. When the gingerbread biscuits have arrived at room temperature decorate them as desired by practicing a hole of 1 mm in the pastry pocket. As an alternative to the sac a few you could get some cones from a sheet of parchment paper, cut them in tip and pour the icing to decorate.

The biscuits are kept for a week in a tin box, the cookie dough can be stored in the refrigerator for 4/5 days or frozen for about a month.

XMAS SWEET TOOTH: I Ricciarelli , Mince Pies

gingerbread