Crostini con cipolle caramellate e Vellutata di zucca

Un’ idea carina per un pranzo gustoso potrebbe essere quella di preparare una vellutata di zucca e dei crostini con brie e cipolle di tropea caramellate che sono un ottimo accompagnamento per carni e formaggi!

Per le cipolle caramellate– Ingredienti:

1 kg cipolle di tropea

350 g acqua

70 g miele

200 g zucchero canna

1 cucchiaio di aceto balsamico di modena

Sbucciate le cipolle ed eliminate le due estremità. Tagliatele a fette non troppo sottili (3/4 mm). Mettete le rondelle ottenute in una casseruola  e versatevi sopra lo zucchero di canna, il miele e l’acqua.

Cuocete per un’ora circa a fuoco moderato  mescolando di tanto in tanto con delicatezza in modo da non sfaldare le cipolle. A cottura ultimata il composto sarà scurito ed il liquido quasi del tutto asciugato. Sfumate con l’aceto balsamico. Le vostre cipolle di Tropea caramellate sono pronte! Conservatele in frigo per una settimana.

Per la vellutata– Ingredienti (5/6 persone):

1 kg zucca

3 rametti di rosmarino

50 g cipolla pulita e tritata

300 g patate gialle

1 l brodo vegetale

Olio d’oliva q.b.

Sale e pepe q.b.

Accendete il forno a 180°, tritate il rosmarino. Lavate bene la zucca (tagliatela a pezzi se intera) e mettetela su una teglia rivestita di carta forno con sopra il rosmarino tritato, fatela cuocere per mezzora. Servitevi di un cucchiaio per prendere la polpa e lasciare la scorza. Questo procedimento vi aiuterà molto: eviterete di tagliarvi nel ripulire la zucca, non rovinerete coltelli e la vellutata sarà più saporita.

Lavate e pelate le patate e tagliatele a fettine sottili (2mm). In una casseruola mettete 3 cucchiai d’olio e soffriggetevi la cipolla. Mettete le patate nella casseruola e coprite con parte del brodo vegetale (il liquido dovrà essere due dita sopra le patate). Appena le patate saranno cotte, aggiungete la polpa di zucca, mescolate bene il tutto e frullate col mixer ad immersione evitando di inglobare aria nel composto. Aggiustate di sale e pepe. Se necessario aggiungete il brodo vegetale poco alla volta, la vellutata dovrà risultare cremosa, non brodosa!!!

Per aromatizzare la vostra vellutata di zucca potete aggiungere della lemongrass tritata oppure dello zafferano o del curry, grattugiare dello zenzero a fine cottura e guarnire con un filo d’olio extravergine di oliva e rosmarino. Per un gusto lievemente dolce, invece, spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato e qualche amaretto sbriciolato. Insomma personalizzatela a vostro piacimento!

Il menù potrà essere adattato anche per i celiaci o comunque per chi non può mangiare il glutine: basterà sostituire il pane.

Crostini con brie e cipolle caramellate: prendete una baguette, tagliatela a fette e mettete sopra ciascuna fetta del brie e una cucchiaiata di cipolle caramellate.Servite su un tagliere di legno.

La vellutata può essere servita dentro delle piccole cocottine ed accompagnata da piccoli crostini di pane tostato conditi con olio profumato alle erbe aromatiche (rosmarino, timo e salvia tritati finemente).

Buon appetito!

A nice idea for a tasty lunch would be to prepare a pumpkin soup and croutons with brie and caramelized red onions which are an excellent accompaniment for meats and cheeses!
For caramelized onionsingredients:
1 kg red onions
350 g water
70 g honey
200 g sugar cane
1 tablespoon balsamic vinegar of modena
Peel the onions and remove both ends. Cut into slices not too thin (3/4 mm). Put the rings obtained in a saucepan and pour the brown sugar, honey and water.
Bake for about 1 hour over medium heat stirring occasionally gently so as not to rupture the onions. Once cooked, the mixture will be darkened and the liquid is almost completely dried. Pour in the balsamic vinegar. Your caramelized red onions are ready! Keep them in the fridge for a week.
For the velvetyingredients (5/6 people):
1 kg pumpkin
3 sprigs of rosemary
50 g onion, cleaned and chopped
300 g yellow potatoes
1 l vegetable stock
Olive oil to taste
Salt and pepper to taste.
Preheat the oven to 180°, chop the rosemary. Wash the pumpkin (cut into pieces if whole) and place it on a baking sheet lined with parchment paper with the chopped rosemary, cook for half an hour. Use a spoon to take the pulp and leave the rind. This procedure will help you a lot: you avoid cutting yourselves in cleaning up the pumpkin, not nit picking knives and the cream will be more flavorful.
Wash and peel the potatoes and cut into thin slices (2 mm). In a casserole, put 3 tablespoons of olive oil and the onion gently. Put the potatoes into the casserole and cover with vegetable stock (the liquid should be two fingers above the potatoes). As soon as the potatoes are cooked, add the pumpkin, mix well and blend with mixer without incorporating air into the mixture. Season with salt and pepper. If necessary add vegetable stock little by little, the cream should be creamy, not liquid!!
To spice up your pumpkin soup you can add the lemongrass, saffron or curry or minced ginger, grating when cooked and serve with a drizzle of olive oil and rosemary. For a slightly sweet taste, however, sprinkle with grated Parmesan and a few crumbled amaretto. I mean finally customize it to your liking!
The menu can be adapted for coeliacs or those who cannot eat gluten: simply replace the bread.

Crostini with Brie and caramelized onions: grab a baguette, cut into slices and put on each slice of brie and a dollop of caramelized onions. Served on a wooden board.

The pumpkin soup can be served in small casseroles and accompanied by small toasted bread croutons topped with scented oil with aromatic herbs (Rosemary, thyme and Sage finely chopped).

Enjoy your meal!

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. alealeto ha detto:

    Provata! Un successo e in poco tempo! Thanks! 😁

    1. Grazie Alessandra, sono felicissima che tu abbia avuto successo!!!Grazie grazie e grazie ancora, mi hai fatto un regalo! Buona Pasqua. A presto

    2. lemongrassandoliveoil ha detto:

      Fantastico!!! Buona Pasqua